Sezioni

Academy
La sezione accoglie i contributi di esponenti del mondo accademico, sia italiano che estero, relativi ai temi di maggiore attualità che riguardano il comparto delle utilities. I contributi, caratterizzati da un elevato rigore scientifico, hanno un taglio tale da evidenziare in modo chiaro ed esauriente le implicazioni operative per il management aziendale e per le amministrazioni pubbliche.

Professional
La sezione ha l’obiettivo di valorizzare le migliori esperienze maturate sia in Italia che all’estero nelle gestione strategica, operativa e finanziaria delle imprese. Essa ospita innanzitutto casi e riflessioni da parte di chi gestisce le utilities; ma ci si attende anche contributi di soggetti che supportano il mondo delle utilities (società di consulenza, istituzioni bancarie e finanziarie, amministrazioni pubbliche, associazioni di categoria).

Competitive Intelligence
La sezione, attraverso una lettura ragionata di informazioni e notizie relative a progetti ed iniziative dei principali operatori nazionali ed internazionali, offre indicazioni e riflessioni circa le strategie attuate da tali soggetti. Accordi, alleanze, sviluppo di collaborazioni, joint-ventures, fino ad operazioni di fusione ed acquisizione stanno cambiando lo scenario del settore.

Opinione dei Protagonisti
La sezione affronta temi di rilievo attraverso interviste ai top manager del settore al fine di diffondere le migliori esperienze economico-gestionali.

Dibattiti MUI
La sezione, attraverso contributi di qualificati esperti, vuole far discutere su tematiche chiave.

Altre sezioni

Legal concepita per cogliere le tendenze e gli elementi rilevanti da un punto di vista gestionale del contesto normativo entro cui si muovono le utilities ospita i contributi di qualificati giuristi (docenti, magistrati, avvocati) che descrivono, interpretano e commentano il quadro normativo alla luce dei più recenti interventi legislativi in materia, sia a livello nazionale che a livello comunitario.

Settore Idrico e Sostenibilità La sezione raccoglie i contributi dei protagonisti del Servizio Idrico Integrato (Utilities, Produttori di Tecnologie, Amministrazioni Pubbliche, AEEGSI e Università). I temi trattati includono gli aspetti normativi e regolatori, i modelli di business, le modalità di finanziamento degli investimenti, l’innovazione tecnologica e il rapporto con i consumatori, con particolare attenzione alla sostenibilità economico-finanziaria, sociale e ambientale. La prospettiva è sia nazionale che internazionale.

Efficienza Energetica La sezione raccoglie articoli incentrati sulle tematiche chiave del settore: strategie e modelli di business degli operatori (ESCo, Utilities, Società di Facility Management, Produttori di Tecnologie, ecc.); dinamiche tecnologiche; strumenti e modelli di finanziamento; progetti di efficientamento energetico; aspetti regolatori e normativi. La prospettiva è sia nazionale che internazionale.

Infrastrutture La sezione propone contributi focalizzati sul tema della programmazione, costruzione, finanziamento e gestione delle opere infrastrutturali e di tutte le implicazioni a ciò collegate e da ciò derivanti. La prospettiva è certamente strategico-aziendale, ma non sono esclusi contributi con una visione più ampia. Il taglio è globale, nel senso che sono benvenuti articoli che illustrano i potenziali dei mercati di tutto il mondo con riguardo alle varie categorie di infrastrutture considerate dalla Rivista.

Dagli Osservatori La sezione ospita i contributi provenienti dagli Osservatori di cui laRivista è media partner e cioè:OIR – Osservatorio Internazionale sull’Industria e la Finanza delle Rinnovabili; M&A Utility – Osservatorio sulle Alleanze e le Strategie nel Mercato Pan-Europeo delle Utilities; Infrastructures Unit – che comprende l'Osservatorio “I Costi del Non Fare”(CNF) e il Quality Project Lab (QPLab); CESEF – Centro Studi sull’Economia e il Management dell’Efficienza Energetica; OSWI – Observatory for a Sustainable Water Industry

Dalle Aule dell’Università La sezione ospita i contributi di studenti che, nell’ambito dei loro corsi di studi, hanno sviluppato particolari approfondimenti su tematiche di interesse della Rivista.

 

>